Delibere Giunta Delibere Consiglio Bandi di Gara Avvisi Pubblici Albo Pretorio Amministrazione Trasparente
PIANO REGIONALE PROTEZIONE CIVILE SUL SITO ISTITUZIONALE -
03 settembre 2018 alle 16:25:00 IT - OLLOLAI 2018

 



Come da richiesta della Regione Sardegna, che chiede la pubblicazione della pagina: www.sardegnapartecipa.it/it/content/piano-regionale-di-protezione-civile-il-rischio-idraulico-idrogeologico-e-da-fenomeni sull'Home page dei siti Comunali.

 

La Regione Sardegna ha messo a disposizione sulla piattaforma Sardegna ParteciPA lo schema di Piano Regionale di Protezione Civile preliminarmente adottato dalla Giunta regionale (come previsto dalla Legge regionale n. 13 del 23 aprile 2018) al fine di consentire l’eventuale recepimento di osservazioni o proposte da parte dei cittadini.

Questa iniziativa è in linea con il percorso indicato dall’art. 31 del Decreto legislativo n. 1 del 2018 che prevede che il Servizio nazionale di protezione civile, di cui la Regione è componente, promuova iniziative volte a favorire la partecipazione dei cittadini al processo di pianificazione di protezione civile come attività di prevenzione non strutturale dirette a evitare o a ridurre la possibilità che si verifichino danni conseguenti ad eventi calamitosi.

Il tavolo di discussione online favorisce l’avvicinamento dei cittadini alla pianificazione della protezione civile, ed è rivolto a tutti coloro che, a vario titolo, si adoperano per la tutela della vita, dell’integrità fisica, dei beni, degli insediamenti, degli animali e dell’ambiente in occasione di eventi calamitosi.

Il Piano regionale di protezione civile per il rischio idraulico, idrogeologico e da fenomeni meteorologici avversi assicura lo svolgimento delle attività di previsione e prevenzione del rischio idraulico, idrogeologico e da fenomeni meteorologici avversi secondo i criteri e le modalità di intervento illustrati nel documento articolato in una parte generale, da allegati e da parti specifiche riferite all’ambito regionale e agli ambiti territoriali coincidenti con la competenza di ciascuna Prefettura, come individuati nella L.R. 13/2018 e definiti dalla D.G.R. 22/5 del 4.5.2018. La parte generale, composta da 15 capitoli, ha lo scopo di descrivere i modelli organizzativi nelle fasi di allertamento e gestione delle emergenze. Fornisce, inoltre, tutti gli elementi conoscitivi disponibili, con l’obiettivo di assicurare l’azione di mitigazione del rischio a salvaguardia della popolazione e l’efficacia della risposta del Sistema di protezione civile.

Contiene la rappresentazione del flusso di comunicazione, l’organizzazione delle esercitazioni e le modalità di informazione ai cittadini. Gli allegati alla parte generale riguardano i necessari approfondimenti tecnici sul sistema di allertamento, sulla Colonna Mobile Regionale della Sardegna, sui modelli di intervento supportati dalla relativa cartografia su scala regionale.

Le parti specifiche sono costituite dalle schede di dettaglio operative che rappresentano la declinazione dei modelli di intervento a livello di ambito regionale e a livello di ambito territoriale; quest’ultimo livello è articolato nei quattro ambiti territoriali corrispondenti alla delimitazione di competenza di ciascuna Prefettura della Regione Sardegna, come definiti dalla D.G.R. 22/5 del 4.5.2018.

VAI ALLA PAGINA DEDICATA DEL SITO DELLA REGIONE SARDEGNA

Condividi articolo con:
Letto : 113 | Torna indietro