Delibere Giunta Delibere Consiglio Bandi di Gara Avvisi Pubblici Albo Pretorio Amministrazione Trasparente
SELEZIONE PUBBLICA RILEVATORI STATISTICI CENSIMENTO PERMANENTE
28 giugno 2021 alle 18:52:00 IT - OLLOLAI 2021

 



SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO AL FINE DI REPERIRE E SELEZIONARE RILEVATORI STATISTICI PER LO SVOLGIMENTO DEL CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE 2021.

 Bando selezione rilevatori censimento permanente popolazione 2021

MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOC

MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONe editabile

BANDO AVVISO DI SELEZIONE

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

La domanda di ammissione alla selezione va redatta utilizzando esclusivamente l'apposito modulo predisposto per la domanda (Allegato 2), dovrà essere indirizzata al Comune di Ollolai, in Via Mazzini,2 – 08020 OLLOLAI (NU) e pervenire, con i documenti allegati, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 13/07/2021. Il termine è perentorio.

Non saranno prese in considerazione domande presentate su moduli diversi dall'Allegato 2.

La domanda di ammissione può essere, alternativamente:

a) recapitata direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune nei giorni ed orari di apertura al pubblico,contattando i seguenti numeri: 07841951231 – 07841951225 - 07841951229; b) inoltrata con lettera raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Ollolai, Via G. Mazzini ,2 – 08020 Ollolai. Nella busta dovrà essere indicato “Domanda selezione per il conferimento dell’incarico di rilevatore”. Al fine del rispetto della scadenza, non farà fede il timbro postale e quindi le domande dovranno pervenire entro il termine sopra indicato.

L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a terzi, caso fortuito o forza maggiore;

c) inviata mediante posta elettronica certificata all’indirizzo PEC protocollo.ollolai@pec.it specificando nell’oggetto la dicitura di cui al punto precedente, purché l’invio avvenga utilizzando esclusivamente un indirizzo di posta certificata. La domanda di partecipazione e i relativi allegati, dovranno essere tutti inviati in un unico file in formato PDF.

L’invio tramite PEC assolve contemporaneamente alla necessità disicurezza della trasmissione, certezza della data e ora di ricezione e garanzia del contenuto inviato. Qualora sia inoltrata una semplice e-mail non certificata all’indirizzo PEC del Comune, non essendo in tal caso reso equivalente l’invio alla notificazione per mezzo posta, la domanda sarà considerata nulla.

La domanda di ammissione deve essere firmata dall’interessato, pena l’esclusione dalla selezione; deveessere accompagnata dalla copia fotostatica completa non autenticata di un documento di identità in corso divalidità del candidato (fotocopia dell'interno e dell'esterno del documento).

Gli aspiranti rilevatori non sonotenuti, invece, ad allegare alcuna documentazione relativa ai requisiti di ammissione e agli altri titoli posseduti, i quali si intendono autocertificati nella domanda di ammissione con la firma in calce alla stessa. È necessario, ad ogni modo, allegare il proprio curriculum vitae, formativo e professionale, datato e firmato (non saranno valutati i curriculum, non datati e firmati); allegare copia di eventuali attestati o documenti di certificazione posseduti (patente europea ECDL o certificazione MOUS o analoghi attestati di corsi sostenuti e riconosciuti dalla Regione Sardegna) in merito alla conoscenza ed utilizzo dei più diffusi strumenti informatici. Nel caso in cui siano fornite informazioni vaghe o imprecise o, comunque, tali da rendere non possibile la verifica, con certezza, della tipologia di titolo valutabile posseduto, non si terrà conto (e pertanto non saranno valutati) i titoli per i quali, a giudizio della Commissione Esaminatrice, vi sia incertezza.

L’amministrazione si riserva in ogni momento la facoltà di procedere alla verifica delle dichiarazioni presentate dai candidati. Ferme restando le sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, qualora da controlli emerga la non veridicità della dichiarazione resa dal concorrente, ai sensi dell’art. 75 dello stesso D.P.R. n. 445/2000, il medesimo decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOC

MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONe editabile

BANDO AVVISO DI SELEZIONE

 

 

 

Condividi articolo con:
Letto : 325 | Torna indietro